28 maggio 2020

L’Italia che canta”: domani on line il secondo appuntamento con i #MONDRIANMUSICALI, i concerti virtuali dell’Orchestra sinfonica di Bari dedicati ai medici

Si intitolerà “L’Italia che canta” il secondo dei #MONDRIANMUSICALI, la serie di concerti virtuali dell’Orchestra sinfonica della Città metropolitana di Bari in collaborazione con la Federazione nazionale degli Ordini dei Medici – FNOMCeO.

L’appuntamento è per oggi, 28 maggio, quando, sui canali social della Città Metropolitana, della FNOMCeO e dell’Ordine dei Medici di Bari sarà pubblicato un videoclip, dedicato a tutti i medici e professionisti sanitari, per la regia di Rocco Anelli. Due le canzoni, classici del repertorio tradizionale italiano: “Parlami d’amore Mariù” e “Mamma”, che il Maestro Angelo Nigro ha riarrangiato per le voci dei tenori Lorenzo De Caro, Dario Di Vietri, Leonardo Gramegna e Francesco Zingariello e per il sassofono soprano di Roberto Ottaviano.

Abbiamo scelto l’hashtag #MONDRIANMUSICALI perché la grafica dei concerti ‘a distanza’, realizzata con Stone Lab, riproduce, per forme e colori, un quadro di Mondrian – chiarisce il regista -. La pittura di Mondrian è del resto, profondamente contaminata dalla musica, soprattutto il jazz, ma anche lo shimmy, il boogie-woogie, il fox-trot, gli esperimenti rumoristici dei compositori futuristi. Questo perché l’arte non può che essere considerata un unicum, al di là delle tradizionali separazioni tra le diverse discipline”.

L’iniziativa, la seconda dopo il concerto del 10 maggio scorso con la Sinfonia n. 40 di Mozart, nasce dal desiderio espresso da Filippo Anelli, presidente della FNOMCeO, e subito accolto e realizzato dal Sindaco Antonio Decaro, dal Direttore dell’Istituzione Concertistica Orchestrale Marco Renzi, dalla consigliera delegata alla Cultura Francesca Pietroforte, e dalla dirigente Maria Grazia Magenta.

Abbiamo chiesto all’orchestra – spiega Filippo Anelli – di organizzare una serie di concerti on line da dedicare a tutti gli operatori sanitari, in prima linea ogni giorno nella lotta al coronavirus, a tutti gli ammalati e ai loro cari che soffrono a causa di questa terribile malattia. L’obiettivo è quello di lenire il dolore e alleviare fatiche e sofferenze lasciando parlare la musica. Speriamo che il prossimo appuntamento possa essere dal vivo, seppure nello stringente rispetto delle norme anti-Covid”. Madrina d’eccezione di questo secondo appuntamento sarà l’attrice Maria Grazia Cucinotta, che introdurrà la performance.

In questo momento così difficile per il nostro paese, tutti noi siamo stati chiamati ad essere responsabili per combattere un nemico invisibile – afferma Cucinotta – Ed è per questo che l’Ordine dei Medici, grazie al Sindaco Antonio Decaro e all’Orchestra Sinfonica della Città Metropolitana di Bari, vuole esprimere un sentimento di gratitudine nei confronti di tutti i sanitari”.

 

Ufficio stampa Fnomaceo

Condividi su:



Articoli Correlati