07 maggio 2020

Sull’Isola del Giglio nessun malato di Covid, è l’unico posto di Italia dove si sono registrati zero casi

Zero positivi. Nessuno che si sia preso il coronavirus. Gli abitanti di una delle isole più belle di Italia, sembrerebbero avare una sorta di scudo anti-Covid. O meglio i contagi ci sono stati: sono in quattro all'isola del Giglio che sono risultati positivi, ma vengono tutti da fuori: due da Piacenza, uno dal Lago di Garda, uno da Parigi. E sull'isola qualcuno di loro ha avuto contatti, ma nessuno degli abitanti si è ammalato. Si tratta di qualcosa di davvero raro secondo la comunità scientifica che, per capire cosa è accaduto sull’isola “protetta”, ha deciso di avviare uno screening per tutta la popolazione.

Il maxi monitoraggio è un progetto dell'università Milano e Trento. Lo screening di massa sarà condotto sui circa 1.400 abitanti di Isola del Giglio (Grosseto) tramite un test sierologico sul Covid 19. L'esame della popolazione sta per essere autorizzato dal comitato etico dell'Istituto Spallanzani di Roma nell'ambito delle ricerche sulla diffusione del coronavirus. Lo annuncia il sindaco Sergio Ortelli. Lo studio è condotto da Paola Cornelia Maria Muti, docente dell'Università di Milano, come  spiega la Regione Toscana a cui è stata fatta la richiesta della
 dotazione dei kit sierologici ai fini dello studio.

Direzione  sanitaria regionale, presidenza della Regione Toscana,  assessorato alla salute e Asl sud est l'hanno accolta inviando 1500 kit sull'isola, considerando il progetto, si spiega, "di estremo interesse anche alla luce delle indagini epidemiologiche  in corso in Toscana". Insomma, la popolazione dell’Isola del Giglio adesso sarà oggetto di ricerche mirate a capire come mai nessuno si è ammalato

Fonte: Università di Milano  

Condividi su:



Articoli Correlati