27 aprile 2020

Un altro angelo vola via per il Coronavirus: il piccolo cuore di Jay Natalie si è fermato per sempre., addio alla principessa guerriera

La piccola e dolce Jay Natalie La Santa oggi avrebbe compiuto cinque mesi. Questa è la drammatica storia di una neonata di New York morta di Covid19 dopo una dura battaglia durata trenta giorni. La neonata è una delle più giovani vittime conosciute della pandemia, figlia del vigile del fuoco di New York, Jerel La Santa e della moglie Lindsey La Santa, era stata soprannominata "principessa guerriera" perché così piccola ha combattuto coraggiosamente contro il male invisibile che attanaglia il mondo, anche se non è riuscita a sconfiggerla.

A soli 5 mesi dice addio alla sua famiglia e al suo futuro. Per la piccola è stato programmato il 2 maggio un funerale virtuale su Facebook, dato che l’emergenza pandemica non permette nemmeno quello. Dopo un mese di trattamenti in un ospedale del Bronx, dove era stata ricoverata il 21 marzo a causa di una febbre molto alta, il cuoricino della piccola ha smesso di battere. Sfortunatamente la neonata soffriva di problemi cardiaci dalla nascita. Secondo i dati delle autorità sanitarie federali negli Stati Uniti a partire dal 2 aprile scorso sono morti tre bambini tra un anno e 14 anni.

New York rimane l'epicentro della pandemia negli Stati Uniti, con oltre 260.000 persone infette e oltre 20.000 morti. Una situazione drammatica che ci auguriamo possa presto migliorare e non strappare vite così ferocemente.

Fonte: il Mattino

Condividi su:



Articoli Correlati