24 aprile 2020

Fosse comuni in Brasile: le drammatiche immagini delle pale meccaniche che versano terra sulle bare

A volere una fosse comune a San Paolo, in Brasile, è Bruno Covas, sindaco della città più grande e popolosa del Brasile. Nel cimitero di Vila Formosa, il più importante della metropoli, sono state scavate centinaia di fosse per far fronte all'aumento dei morti. Un aumento a dir poco drammatico, come testimoniano le immagine che immortalano centinaia di bare affossate l’una vicino all’altra.

"La questione della sepoltura è una sfida, vogliamo essere preparati in modo che le persone abbiano una tomba decente", ha aggiunto il primo cittadino. Secondo i media brasiliani, la metà delle sepolture a San Paolo riguarda persone decedute a causa del Covid-19. La metropoli è la città più colpita dalla pandemia in Brasile: a oggi conte oltre 5mila morti, si tratta di persone che hanno perso la battaglia contro il Covid.

Uno scenario simile nei giorni scorsi si era già visto a New York, dove per far fronte all’incremento dei decessi, in un’isola poco distante dal Bronx, il Comune ha scavato delle fosse comuni dove sono stati sepolti i morti per coronavirus. Mentre immagini simili arrivano anche dall’Amazzonia e dal Vietnam.

 

Fonte: Tgcom 24

Condividi su:



Articoli Correlati