21 aprile 2020

Fase 2, torna a parlare il premier Conte: “Apriamo il Paese dal 4 maggio, ma con responsabilità”

Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte è tornato a parlare alla Nazione e ha spiegato, anche se in via ufficiosa, cosa accadrà in Italia nella cosiddetta “Fase 2”, ovvero quella della convivenza con il virus. La riapertura graduale avverrà a partire dal 4 maggio ed entro domenica, Conte fornirà il nuovo decreto con cui spiegherà agli italiani quali saranno i prossimi passi da compiere nella battaglia contro il virus.

Molti cittadini sono stanchi degli sforzi sin qui compiuti e vorrebbero un significativo allentamento di queste misure o, addirittura, la loro totale abolizione – ha spiegato Conte al Corriere della Sera -. Vi sono poi le esigenze delle imprese e delle attività commerciali di ripartire al più presto. Mi piacerebbe poter dire: riapriamo tutto. Subito. Ripartiamo domattina. Questo Governo ha messo al primo posto la tutela della salute dei cittadini, ma certo non è affatto insensibile all’obiettivo di preservare l’efficienza del sistema produttivo"

Ma una decisione del genere sarebbe irresponsabile. Farebbe risalire la curva del contagio in modo incontrollato e vanificherebbe tutti gli sforzi che abbiamo fatto sin qui - ha aggiunto -. Tutti insieme. In questa fase non possiamo permetterci di agire affidandoci all’improvvisazione. Non possiamo abbandonare la linea della massima cautela, anche nella prospettiva della ripartenza. Non possiamo affidarci a decisioni estemporanee pur di assecondare una parte dell’opinione pubblica o di soddisfare le richieste di alcune categorie produttive, di singole aziende o di specifiche Regioni. L’allentamento delle misure deve avvenire sulla base di un piano ben strutturato e articolato”.

Con queste parole il premier Conte ha annunciato che il 4 maggio non ci sarà la proroga della quarantena nazionale, ma un piano per la apertura studiato e dettagliato che ha come obiettivo quello di mettere in moto il Paese, evitando nuovi contagi.

Fonte: Corriere della Sera

Condividi su:



Articoli Correlati