31 marzo 2020

Vitor muore a 14 anni per Covid-19: è la vittima più giovane in Europa

Vitor Godinho, 14enne portoghese, non ce l’ha fatta. Il suo cuore ha smesso di battere la scorsa domenica nell’ospedale di Porto dove era stato ricoverato in seguito all’insorgenza dei sintomi caratteristici del nuovo coronavirus: è la vittima più giovane d’Europa.

Secondo quanto riportato dai quotidiani del Portogallo, Vitor era un adolescente sportivo, affetto tuttavia da psoriasi, una malattia della pelle che può intaccare il sistema immunitario. Vitor viveva insieme alla famiglia a Ovar, città che ha registrato un numero altissimo di contagi ed è stata per questo dichiarata zona rossa dal governo locale che ha anche disposto il lockdown.

Risultato positivo ai test nei giorni scorsi, era stato ricoverato già in gravi condizioni all'ospedale Hospital de São Sebastião, em Santa Maria da Feira di Lisbona dove è poi deceduto.

 

Fonte: Fanpage

Condividi su:



Articoli Correlati