16 marzo 2020

Coronavirus. Giuliana De Sio torna a casa: “Signori, dal virus si esce!”

Lo aveva rivelato solo l’altro ieri, il 14 marzo: “Sono in isolamento allo Spallanzani da due settimane per aver contratto il virus con annessa polmonite in tournée a metà febbraio ‒ scriveva la De Sio sulla sua pagina Facebook ‒. La solitudine feroce di questa situazione e il dolore fisico e mentale che ne derivano sono la prova più dura a cui io sia stata sottoposta in tutta la mia vita. Vogliatemi bene perché qui i metodi sono a dir poco sbrigativi e ti senti più abbandonato che mai, e non mi dilungo, anche se so cosa succede nel mondo voglio uscire”.

Uno sfogo dettato dall’esasperazione di una solitudine forzata, come quella che in tantissimi stanno vivendo nelle ultime settimane. Tuttavia, l’attrice era già al terzo tampone negativo e, anche se “molto indebolita”, ieri è stata dimessa.

Lo ha annunciato lei stessa, sempre attraverso i social, stavolta aggiungendo al messaggio una serie di faccine sorridenti: “Dal virus si esce, signori!”. Una buona notizia, seppur corredata da una bacchettata agli “haters” che l’hanno accusata di esser stata troppo dura, nei confronti dei medici e degli infermieri che si sono presi cura di lei, etichettando le procedure da loro messe in campo come “sbrigative”.

Non ho mai avuto la più pallida intenzione di polemizzare con il personale medico e paramedico dello Spallanzani che ringrazio infinitamente per quello che stanno facendo per tutti e che hanno fatto per me – ha specificato la De Sio -. E ora mi vado a fare un bel caffè”.

 

Il sindaco della città casertana di Santa Maria Capua Vetere ha annunciato, in un videomessaggio pubblicato sulla sua pagina Facebook, che ci sono persone positive al Covid-19 e che queste hanno partecipato allo spettacolo andato in scena lo scorso 24 febbraio al teatro Garibaldi "Le signorine" con sul palco, tra gli altri, proprio l'attrice Giuliana De Sio.

Il sospetto di molti, nonostante il sindaco non ne faccia assolutamente menzione, è che sia stata proprio la De Sio ha trasportare il virus nel casertano. 

Condividi su:



Articoli Correlati