12 marzo 2020

Coronavirus, il punto della situazione in Campania e in Italia, aumentano contagi

L'Unità di Crisi della Protezione Civile della regione Campania comunica che nelle ultime 24 ore sono stati esaminati 139 tamponi presso il centro di riferimento dell'ospedale Cotugno. 23 di questi sono risultati positivi. Come per tutti gli altri, si attende la conferma ufficiale da parte dell'Istituto Superiore di Sanità.
Attualmente i positivi al Covid-19 in Campania, nelle ultime ore, sono 180 e si contano 2 decessi: positivo il tampone effettuato sul cadavere di un 76enne di Bellizzi, morto due giorni fa nell'ospedale di Battipaglia. Si aggiunge ad altri cinque decessi dei giorni scorsi. Inoltre, è deceduto un 88enne di Mugnano, ricoverato nei giorni scorsi al Cotugno proveniente dall'ospedale di Marcianise.

Nelle ultime ore il Governo ha stretto ulteriormente l’Italia con una serrata generale, infatti restano aperti – fino al prossimo 25 marzo – solo supermercati, farmacie, fabbriche per la produzione e altre attività commerciali di prima necessità. Il governatore della Regione, Vincenzo De Luca, ha nuovamente parlato alla Campania, ribadendo che queste precauzioni sono indispensabili: “Necessarie e condivisibili le misure restrittive del Governo. Necessario e decisivo il senso di responsabilità di ogni cittadino italiano. Due osservazioni. Decreti e ordinanze sono efficaci se c'è chi le fa rispettare rigorosamente al di là del senso di responsabilità di ogni singolo cittadino. È assolutamente necessario un impegno straordinario, chiaro ed esplicito, di tutte le forze dell'ordine e anche delle Forze Armate per garantire che concretamente le decisioni siano rispettate e per sanzionare concretamente i contravventori. Inoltre, ricordo che la Campania ha una diversa posizione riguardo le consegne domiciliari, che possono essere strumenti di diffusione del contagio. Nessuna mezza misura”.

La situazione in Italia

Secondo l’ultimo bollettino della Protezione Civile sull’emergenza Coronavirus in Italia oggi, mercoledì 11 marzo 2020, il numero dei contagiati è salito a 12.462. 827 persone hanno perso la vita e 1.045 sono guarite. Dei casi positivi, sono 5.838 i pazienti ricoverati con sintomi, 1.028 dei quali sono in terapia intensiva.

Condividi su:



SEGUICI SU:



TAG:



ADS:




Articoli Correlati