07 marzo 2020

Coronavirus, positivo Nicola Zingaretti: il segretario del Pd in isolamento con la famiglia

Anche il numero uno del Partito Democratico è risultato positivo al Covid-19. La conferma è arrivata in mattinata quando, Nicola Zingaretti, sulla propria pagina Facebook ha postato un video con cui rassicura gli italiani sulle sue condizioni di salute. Zingaretti ha infatti ribadito di stare bene, attualmente è in isolamento nella propria abitazione con la sua famiglia.

"I medici mi hanno detto che sono positivo al Covid19. Sto bene ma dovrò rimanere a casa per i prossimi giorni. Da qui continuerò a seguire il lavoro che c'è da fare. Anche la mia famiglia sta seguendo i protocolli che si seguono in queste situazioni - ha spiegato Nicola Zingaretti, segretario Pd e presidente Regione Lazio-. La Asl sta contattando le persone che sono state più vicine al lavoro, per i colloqui e le verifiche del caso. Ho informato il vicepresidente Leodori e il vicesegretario del Pd Orlando, che seguirà tutte le attività politiche". Risultato negativo al test, l'assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato, uno dei più stretti collaboratori, in questa fase, del Governatore.

I contagi in Italia

Sono stati registrati 620 malati in più in un giorno, 25 l'ora, con il primo caso in Vaticano; 49 morti in più rispetto a giovedì, con un aumento del 33,1%, che fanno arrivare il totale a 197, il 4,25% del totale dei malati. Secondo l'ultimo quotidiano bollettino della Protezione civile - il prossimo è atteso oggi alle 18 - ieri ci sono stati 49 morti, per cui le vittime sono salite a 197, mentre i guariti sono 523. Il numero dei positivi in Italia è di 3916 casi totali, destinati ad aumentare già nel prossimo bollettino.

I contagi in Campania

Il bollettino della task force della Regione Campania aggiornato a oggi, 7 marzo, e diramato dalla Protezione Civile, indica che ci sono 77 persone risultate positive al Covid-19 sul territorio regionale. "L'Unità di Crisi della Protezione civile della Regione Campania comunica che nella mattinata di oggi sono stati esaminati in laboratorio, presso il centro di riferimento dell'ospedale Cotugno, 48 tamponi. 14 di questi sono risultati positivi. Come per tutti gli altri, si attende la conferma ufficiale da parte dell'Istituto Superiore di Sanità" si legge nel comunicato odierno. Dei 77 pazienti positivi al Coronavirus, 21 sono quelli ricoverati all'ospedale Cotugno di Napoli, centro di riferimento regionale per l'emergenza: 4 sono i pazienti ricoverati in rianimazione, ma le loro condizioni di salute vengono definite "stabili nella loro criticità".

Condividi su:



SEGUICI SU:



TAG:



ADS:




Articoli Correlati