24 febbraio 2020

Amuchina a 200 euro: ecco lo sciacallaggio sulla psicosi da coronavirus

"Una vergognosa speculazione tesa a lucrare sulla paura delle persone, che potrebbe configurare veri e propri reati, dalla truffa all'aggiotaggio". Così il presidente del Codacons Carlo Rienzi ha definito il surreale incremento del prezzo del gel disinfettante Amuchina e di altri igienizzanti su molti portali specializzati in vendita online.

A fronte dei 4 euro del prezzo di listino, su Amazon l'Amuchina è risultata acquistabile negli ultimi giorni a ben 200 euro. Prezzi alle stelle anche per mascherine, per le quali il Codacons segnala un aumento del prezzo del +1700%, e altri prodotti igienico-sanitari associati alla prevenzione del nuovo coronavirus. Tali prodotti risultano ormai pressoché introvabili in farmacie e supermercati.

Dopo un attento monitoraggio, il Coordinamento delle associazioni per i diritti dei consumatori ha deciso di presentare un esposto a Procura e Guardia di Finanza. "Se i giganti dell'e-commerce non rimuovono autonomamente le pagine dove si realizzano le speculazioni - spiega Rienzi - si rendendo complici per concorso nella truffa agli utenti".

Questa è la risposta ufficiale fornita da Amazon sul tema: “I partner di vendita stabiliscono i prezzi dei loro prodotti nel nostro store e abbiamo delle regole per aiutarli a definire tali prezzi in modo competitivo. Monitoriamo attivamente il nostro store e rimuoviamo le offerte che violano le nostre regole”.

Dopo le polemiche, il colosso della vendita online è tuttavia intervenuto per rimuovere molti degli annunci incriminati, che al momento infatti non risultano più visibili su Amazon Italia.

Condividi su:



Articoli Correlati