28 febbraio 2020

PizzAut: inaugura la prima pizzeria in Italia gestita da ragazzi autistici

Apre la prima pizzeria in Italia gestita da ragazzi con sindrome dello spettro autistico. PizzAut verrà inaugurata il 2 aprile a Cassina De Pecchi, in provincia di Milano e, oltre a offrire una vasta scelta di pizze gourmet sul menù, prevede anche uno spazio in cucina dedicato alla preparazione di pizze senza glutine per celiaci.

Inclusione è la parola d’ordine di un progetto nato dal desiderio di un padre, Nico Acampora, di vedere suo figlio e tanti altri ragazzi affetti dallo stesso disturbo realizzarsi nel mondo lavorativo.

Il sogno di Nico ha preso forma dopo la partecipazione al programma televisivo Mediaset Tu sì que vales, in cui è stato presentato il progetto di “un luogo lento, dove uno possa andare a mangiare con serenità e dove i ragazzi che servono possano avere anche loro i loro tempi” che commosse i giudici e l’Italia intera.

Una raccolta fondi, tanto amore, tanti sacrifici, e due anni più tardi i ragazzi sono finalmente pronti a intraprendere il loro viaggio nel mondo del lavoro.

Il progetto sembrava a tanti un sogno incredibile” ‒ si legge sulla pagina Facebook di PizzAut nutriamo l’inclusione ‒, ma questi 2 anni di sacrifici, entusiasmo, formazione e di esperienze hanno trasformato i ragazzi di Nico in persone più capaci e competenti...in lavoratori veri. Francescone, Leonardo, Lorenzo, Gabriele, Matteo, Francesco e Lollo in sala...Matteo e Ale pizzaioli provetti”.

Il 2 aprile non illumineremo un edificio di blu per un giorno, ma inaugureremo un ‘edificio’ nuovo che darà tutti i giorni formazione, lavoro, dignità, speranza a tanti giovani autistici”.

 

Condividi su:



Articoli Correlati