22 gennaio 2020

Coronavirus. Italia preparata a scongiurare contagi, al Cotugno pronte stanze alto isolamento

Anche l’Italia si arma per scongiurare la possibilità che il Coronavirus misterioso, che sta mettendo in ginocchio la città cinese di Wuhan, arrivi in Europa.

In allerta l’aeroporto di Roma Fiumicino – che domani 23 gennaio vedrà atterrare un velivolo in linea diretta proprio da Wuhan – con scanner in grado di misurare istantaneamente la temperatura corporea, mentre in Campania il presidio di riferimento è l’Azienda Ospedaliera dei Colli.

In particolare, il Mondali e il Cotugno, quest’ultimo centro specializzato nel trattamento delle malattie infettive con laboratori all’avanguardia per la tipizzazione di microrganismi e le stanze ad alto isolamento già preparate.

Il dirigente responsabile del laboratorio del Monaldi, Luigi Atripaldi, ha annunciato l’arrivo dei kit per la diagnosi precoce del microrganismo su base molecolare.

Nel frattempo, le autorità europee rassicurano: è difficile che il virus dilaghi nei paesi occidentali e il tasso di mortalità, almeno secondo le stime effettuate fino a questo momento, è davvero molto basso (solo l’1-2% della popolazione cinese, che è comunque vastissima).

 

Fonte: Il Mattino

 

 

 

Condividi su:



SEGUICI SU:



TAG:



ADS:




Articoli Correlati