15 gennaio 2020

Aggressione al Cardarelli: infermiere minacciate e spintonate

Ancora un caso di violenza contro gli operatori della sanità. Questa volta è accaduto all'Ospedale "Antonio Cardarelli" di Napoli, dove due infermiere sono state aggredite intorno alle 19 di ieri da un parente di un paziente, per motivi legati alla distribuzione delle terapie e agli orari di visita. 

L’uomo, la cui identità è ancora ignota, si sarebbe avvicinato alle due donne per minacciarle con le inequivocabili parole: “Tanto vi aspetto al parcheggio!”. Poco dopo, l'aggressore ha effettivamente raggiunto le infermiere all'esterno della struttura e la ha spintonate.

A segnalare il nuovo episodio è l'associazione "Nessuno tocchi Ippocrate", che dall'inizio del 2020 ha già riportato ben undici casi di violenza.

Condividi su:



Articoli Correlati