13 gennaio 2020

Jade, 4 anni, l'influenza la rende cieca. I genitori: "Vaccinate i vostri figli"

Jade DeLucia, appena 4 anni d'età e residente in Iowa, è ora cieca a causa di un'influenza. 

Un caso raro che ha tuttavia spinto i genitori della piccola a lanciare un appello accorato: "Vaccinate i vostri figli contro l'influenza". Jade ne è stata colpita pochi giorni prima di Natale finendo in coma e venendo ricoverataa nel reparto di terapia intensiva dell'ospedale pediatrico dell'Università dell'Iowa. Poi proprio il 25 dicembre è arrivata la terribile diagnosi: il cervello era stato danneggiato da una complicanza nota dell'influenza, l'encefalopatia, che ha comportato la perdita della vista.

Quando i medici hanno mostrato ai genitori della bambina la risonanza magnetica i due sono rimasti scioccati. Il cervello di Jade era illuminato come un albero di Natale e il danno era così grave che non si sapeva se si sarebbe mai risvegliata.

La dottoressa Theresa Czech, neurologa pediatra, ha spiegato che la diagnosi specifica era di encefalopatia necrotizzante acuta, un tipo di encefalopatia solitamente causata da un'infezione virale. Con la prescrizione di steroidi le cose sono migliorate, la piccola è uscita dal coma e ha riaperto gli occhi.

Ma mamma e papà si sono accorti che qualcosa non andava: quando hanno messo l'animale di peluche preferito di Jade - un unicorno bianco - davanti al suo viso, non lo ha guardato. Di ritorno in Iowa, il papà ha scritto su Facebook: "La mia bimba coraggiosa, che non riesce a vedere, ma è amata da così tanti".

A raccontare la storia della piccola è la Cnn.

Fonte: ANSA

Condividi su:



Articoli Correlati