03 gennaio 2020

Addio a Esme Handley, morta a tre anni per leucemia

"Se guardi il cielo stanotte vedrai una stella che brilla più luminosa di qualsiasi altra. La nostra cara bambina è andata a proseguire il suo viaggio a mezzogiorno di oggi. Era calma tra le nostre braccia e sapeva quanto fosse incredibilmente adorata".

Con questo toccante messaggio diffuso sui social media, i coniugi londinesi Rebecca e Will Handley hanno annunciato al mondo la morte della loro figlia Esme, che a soli tre anni ha perso la sua dura battaglia contro la leucemia.

I genitori avevano raccontato la storia di Esme tramite i social mostrando al mondo intero le sofferenze della loro piccola, passo dopo passo. Il tutto era cominciato quando la bambina aveva solo 18 mesi. Un giorno, mentre erano in vacanza, Rebecca e Will avevano notato la presenza di un livido che non andava via sul corpo della bambina. Da qui gli esami e la terribile diagnosi.

A settembre del 2018, Esme era stata sottoposta a un trapianto di cellule staminali seguito da diversi cicli di chemioterapia. La malattia, però, è ben presto tornata, lasciando poche speranze alla famiglia, nonostante la successiva raccolta fondi per permettere a Esme di ricevere un secondo trapianto, purtroppo mai avvenuto.

La morte è avvenuta il 1 gennaio a Londra.

Condividi su:



Articoli Correlati