03 gennaio 2020

Lazio, arriva la "banca delle parrucche" per i malati oncologici

Fornire gratuitamente parrucche ai malati di cancro che affrontano la chemioterapia. Con questo obiettivo la Regione Lazio ha stanziato un finanziamento di 450mila euro per il prossimo biennio (300 mila euro per il 2020 e 150 mila euro per il 2021) destinato a realizzare una vera e propria "banca delle parrucche" presso le Asl e gli ospedali del territorio.

L'iniziativa, che coinvolgerà anche gli Enti del terzo settore che operano per l'assistenza ai malati oncologici, è volta ad alleviare il disagio psicologico dei molti pazienti in chemioterapia che si ritrovano a fare i conti con la perdita dei loro capelli.

Si tratta, secondo l'Assessore alla Sanità e l'Integrazione sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato e l'Assessore alle Politiche Sociali, Alessandra Troncarelli, di "un piccolo segnale, fortemente richiesto dalle associazioni dei malati, di vicinanza e supporto in un momento così difficile come il periodo della malattia. Oltre a tutte le cure vogliamo alleviare il disagio psicologico che è conseguenza della malattia che non solo colpisce il corpo, ma spesso ha conseguenze anche sulla psiche del paziente. Un ringraziamento particolare voglio rivolgerlo alle consigliere regionali prime firmatarie dell'emendamento, Michela Di Biase, Sara Battisti e Eleonora Mattia".

 

Fonte: Ansa

Condividi su:



Articoli Correlati