10 dicembre 2019

Giugliano. Valentina 19 anni e un tumore al cervello: “Aiutateci a salvarla”

Forti mal di testa, nausea e vomito: Valentina Pecorella, 19enne di Giugliano, si reca in ospedale pensando di essere stata colpita da una banale influenza, ma le viene diagnosticato un tumore al cervello.

Un glioblastoma multiforme di quarto grado, per la precisione, la più aggressiva fra le neoplasie del sistema nervoso centrale. La giovane ha cominciato oggi le chemioterapie come annuncia sua sorella Elena su Facebook: “Valentina è molto forte... preghiamo tutti che in questi giorni sia forte come oggi!”.

È stata proprio Elena, supportata da un gruppo di amici, a decidere di aprire la raccolta fondi “Uniamoci per Valentina” con lo scopo di raccogliere la somma necessaria a permettere alla sorella di sottoporsi a un intervento salvavita in un centro specializzato in Germania.

Questa raccolta ci aiuterà a pagare spese mediche e di viaggi presso strutture necessarie per avere speranza nella sua guarigione”, ha spiegato Elena che, nel frattempo, insieme alle donazioni sta ricevendo anche tanti messaggi di supporto e d’amore da parte dell’intera comunità.

Noi siamo pronte per partire… ‒ scrive ancora Elena postando un selfie con Valentina ‒ ci aspetta un lungo viaggio in auto. In questo viaggio ci porteremo SPERANZA e FEDE che Dio ce ne dia tanta. In più sto riferendo a Valentina tutto il vostro affetto!!! Grazie ancora di cuore per tutto quello che continuate a fare. Vi terremo aggiornati”.

 

Fonte: Vesuvio Live

Condividi su:



Articoli Correlati