23 agosto 2019

Carne di maiale infetta: allarme listeriosi in Spagna

Il Ministero della Salute spagnolo ha allertato l'Unione europea e l'Organizzazione mondiale della sanità in merito alla grave epidemia di listeriosi che ha colpito il Paese, causando un decesso e 150 casi di contagio. In corso di verifica anche centinaia di altri presunti casi di infezione.

L'epidemia ha colpito soprattutto il Sud della Spagna, in Andalusia. Proprio in questa regione ha sede un'azienda produttrice di carne di maiale che, secondo gli esperti, potrebbe essere stata contaminata dal batterio Listeria monocytogenes dando così origine ai contagi. Le carni commercializzate dall'azienda sono già state ritirate.

"L'epidemia - ha detto Maria Luisa Carcedo Roces, ministro della Salute - è ancora in una fase iniziale e bisogna essere cauti perché è importante l'evoluzione ha detto il capo del dicastero della Salute - per capire se l'epidemia diminuirà". 

Intanto, però, l'allarme internazionale è stato lanciato e si teme già un radicale aumento dei contagi. Per ora, l'unica vittima è una donna di 90 anni, con precedenti problemi di salute. Negli adulti sani, la listeriosi non ha conseguenze gravi, mentre può essere potenzialmente fatale per bambini, anziani e pazienti immunodepressi.

 

Condividi su:



Articoli Correlati